Zoom versione 5

Rilasciata qualche giorno fa la nuova versione 5 che risolve parecchi problemi presenti nelle versioni precedenti soprattutto nel campo della sicurezza e privacy. Vediamo cosa cambia e come aggiornare.

È una dei programmi di videoconferenza più usati del momento. Facile da utilizzare non richiede ai partecipanti ad un meeting nemmeno l’iscrizione. Purtroppo ha presentato in passato numerose falle di sicurezza e una scarsa protezione della privacy. Dopo che questa problematiche sono state rilevate i programmatori si sono concentrati nel risolvere tutti i vari problemi fino a rilasciare la versione 5.0 il 27 Aprile. Tra i maggiori cambiamenti l’adozione della crittografia GCM AES a 256 bit che garantisce una maggior sicurezza. Un aggiornamento minore, la versione 5.0.1 è stata rilasciata il 30 di Aprile. È fortemente consigliato l’aggiornamento. Vedi istruzioni qui sotto.

In questo caso la nuova versione è la 5.0.1 del 30 Aprile 2020.

Avviate il programma Zoom e apparirà la classica finestra di collegamento ad un meeting.

Andate col mouse sulla barra dei menù cliccando su zoom.us e sul menu che appare cliccate alla voce Check for Updates…

Dovrebbe apparire una finestra che dice che un aggiornamento è disponibile (Update Available).
Cliccate sul bottone color blu Update per iniziare a scaricare l’aggiornamento.

Dopo un breve scaricamento da internet della nuova versione, lo stesso bottone riporterà la scritta Install. Cliccate su Install per installare subito il nuovo aggiornamento. Vi sarà richiesta la password di amministratore.

Dopo qualche secondo riapparirà la classica finestra di Zoom ma la versione sarà quella aggiornata.

Gli aggiornamenti non sono automatici ed è quindi bene effettuare ogni tanto la verifica descritta in modo da mantenere il programma sempre aggiornato.

Ripetendo il procedimento dovreste ottenere una nuova finestra che vi confermerà se l’ultimo aggiornamento disponibile è già installato. [You are up to date]. In caso contrario ripetete i passi sopra descritti per aggiornare all’ultima versione.